Riflessione è contrasti.

La felicità e la sofferenza di una donna dentro LEI, uno spazio concreto che manifesta due stati tanto opposti quanto simili. La fragilità di una felicità ricercata e la forza che abita nella sofferenza vengono raccontate con l’interpretazione POP di Mauro Drudi, in un linguaggio universale.

LEI, incarnata nel solo volto dell’Annunziata di Antonello da Messina, si spacca in due. La donna occidentale, apparentemente libera ed emancipata, erede di un’insostenibile felicità dell’essere, ricalcata sotto una patina impeccabile, lucida e perfetta. Ma è solo il make up a reggere il peso della contemporaneità in cui vive. Sotto c’è una donna delusa, con un cuore che cammina con il fiato corto.

IMG_6976

Alla donna d’oriente, definitivamente negata, resta solamente un’opinione muta e accecata. Ma come si tratta la pelle di una donna che è stata toccata dalla paura, abusata dal dolore e privata del suo pensiero? Con una materia “provata“, figlia dell’indifferenza e della desolazione: con le pareti di una cabina abbattuta dalla mareggiata, legni maltrattati dal tempo, dal caso, pannelli sfibrati, tavole scartate.

44551258_278906819421151_6509022546245976064_n.jpg

Due “muri” di donne restano in piedi senza doversi appoggiare a nulla, si riflettono l’un l’altro, a dimostrare ancora la loro indissolubile vicinanza, un annullamento totale di quella che definiamo differenza.

IMG_6988

Perché LEI? Perché ritrova in un solo volto, di cui l’artista si è innamorato, l’infinità della possibilità di un essere di essere. Un’identità che non ha una provenienza, un colore, una forma. Ma mille, basta farci caso.

Isola di Ortigia, Chiesa di San Cristoforo, LEI di Mauro Drudi per Ortigia in Mostra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...